Schöne al Genoa, da idolo a epurato. Il danese è fuori rosa

Schöne al Genoa, da idolo a epurato. Il danese è fuori rosa
All’aeroporto, c’erano 200 tifosi ad accoglierlo. Gol all’esordio, poi difficoltà di adattamento e due sole reti, una su punizione. Proprio come Francesco Lodi

Gazzetta.it

Share