La depressione di Bengtsson, dal sogno Inter al tentato suicidio

Alla Mostra del Cinema di Roma il film “Tigers”, tratto dall’autobiografia del calciatore svedese che arrivò a Milano a 17 anni ma precipitò nel buio. “Vincere o morire è stato il modo in cui vedevo le cose fin da bambino, è il sentimento di molti giovani, ma sbagliato. Alcool e…

Repubblica.it > Calcio

Share