Spadafora: “Protocollo valido, ma serve rigore. E il campionato non rischia”. Gravina: “Chi non lo rispetta deve pagare”

Si sono incontati il ministro per le politiche giovanili e lo sport (“La Asl può intervenire, ma in modo motivato”) e il presidente della Figc su Juve-Napoli: “Non entro nel merito, non ho sentito De Laurentiis e non c’è motivo di sentirlo”

Repubblica.it > Calcio

Share