Dellas: “Io, Capello e Euro 2004. La Roma, un sogno, ma per vincere…”

Dellas: “Io, Capello e Euro 2004. La Roma, un sogno, ma per vincere…”
L’ex centrale giallorosso, oggi in panchina: “Sono a caccia di una sfida. De Rossi era già un allenatore in campo. Totti il più forte di sempre. La Grecia? Siamo stati un modello”

Gazzetta.it

Share