Perché la Juve ha scelto di sacrificare Dybala e non Ronaldo?

Perché la Juve ha scelto di sacrificare Dybala e non Ronaldo?
Il club non esclude un sacrificio per dare ossigeno al bilancio: in caso di maxi offerta l’argentino assicurerebbe una ricchissima plusvalenza e finanzierebbe nuovi acquisti. CR7 ha un costo residuo di 55 milioni: se parte subito si rischia una grossa svalutazione e si rinuncia ad altre opportunità commerciali

Gazzetta.it

Share